BiografiaMediaImmagini
Winters

Corinne Winters

Acclamata dal New York Times come ” attrice eccezionale e cantante di straordinaria grazia ed eleganza” il soprano americano Corinne Winters si diploma alla prestigiosa Academy of Vocal Arts di Philadelphia e, dopo aver ricevuto numerosi riconoscimenti da prestigiose istituzioni statunitensi ed essersi affermata in importanti concorsi internazionali, inizia a mettersi musicalmente in luce nel suo Paese per poi debuttare in Europa.

Di particolare rilievo nel suo repertorio La traviata: la sua interpretazione del ruolo di Violetta, da lei portato in scena in svariate produzioni dalla Royal Opera House Covent Garden alla English National Opera, dal Theater Basel alla Opera Australia, San Diego, Seattle, Wolf Trap, Detroit, Ottawa e Hong Kong, è stata definita da The Guardian  “una meravigliosa combinazione di esuberanza e fragilità, cantata con travolgente intensità”

Fra gli ultimi impegni Fiordiligi in Così fan tutte (ROH a Londra e Orchestra di Santa Cecilia a Roma), Mélisande in Pelléas et Mélisande (Zürich, Saint Louis), Mimì in La bohème (ENO, Washington, Arizona Opera), Juliette in Roméo et Juliette (Arizona Opera), Alice in Falstaff (Birmingham Symphony Orchestra), Soong Ching-ling nella Prima americana di  Dr. Sun Yat-sen  (Santa Fe Opera); i debutti come protagonista in Katya Kabanova a Seattle, Desdemona in Otello ad Antwerpen, Tatyana in Eugene Onegin alla Arizona Opera e a Detroit, Magda in La rondine a Saint Louis e Liù in Turandot con l’Orchestra Bolívar sotto Gustavo Dudamel, un tour Europeo della Monteverdi Choir and Orchestras con il Requiem di Verdi sotto Sir John Eliot Gardiner, i debutti come Rachel ne La Juive ad Antwerpen e come Leïla ne I pescatori di perle per il suo ritorno al Festival di Santa Fe, Les nuits d’été  con la Borusan Istanbul Philharmonic Orchestra, e nuove produzioni alla English National Opera al Grand Theatre de Luxembourg, Theater an der Wien e al Grand Theatre de Geneve.

Maggio 2019

Foto: Fay Fox

[PDF] 

La Juive (Rachel) – Opera Ballet Vlaanderen, 6 Aprile 2019 – Il va venir