BiografiaRepertorioMediaImmagini
Matteo Desole 
Matteo Desole Nato a Sassari nel 1989, dal 2013 studia canto sotto la guida di Raina Kabaivanska a Modena.

Ha interpretato il ruolo di Tenore Solo nell’esecuzione del Requiem di Alfred Schnittke nel 2007 e nella Messa in sib di Franz Schubert nel 2011. Nello stesso anno è impegnato nel ruolo di Leopold nell’allestimento sassarese de La parrucca di Mozart di Lorenzo Jovanotti e Bruno De Franceschi. Seguono sue frequenti collaborazioni con la Cooperativa Teatro e/o Musica di Sassari in numerosi spettacoli teatrali, tutti diretti da Emanuele Floris, tra cui nel 2013 Un Piccolo Principe con musiche di Luca Sirigu.

Nel Novembre del 2011 interpreta il ruolo di Cameriere nel dramma buffo La notte di un nevrastenico di Nino Rota e nel 2012 impersona il Commissario di polizia ne Il Signor Bruschino all’interno della Stagione Lirica di Sassari. Nel 2012 vince una borsa di studio classificandosi tra i vincitori del Concorso Lirico Internazionale “G. Martinelli – A. Pertile” di Montagnana.

Tra il Dicembre del 2012 e il Gennaio del 2013 è Tenore Solista nell’Oratorio di Natale (Weihnachtsoratorium) BVW 248 di J.S. Bach, eseguito a Sassari e Cagliari. Ha rivestito il ruolo di Gastone ne La Traviata a Sassari sempre nel 2013. Nell’Agosto del 2014 ha cantato nella parte di Astolfo nella prima rappresentazione moderna de Le Fate di Giovanni Alberto Ristori all’interno del “Ekhof Festival” a Gotha in Germania. Collabora attualmente con la Fondazione Luciano Pavarotti di Modena, per conto della quale prende parte ai recenti allestimenti dello spettacolo Belcanto in tutta Europa.

Recentemente è stato Tenore Solo nell’esecuzione dell’Oratorio Davide Penitente KV 469 di W. A. Mozart a Sassari, e ha preso parte all’evento “Raina Kabaivanska presents the Stars of Opera” a Sofia.

Ha debuttato nel ruolo di Malcolm in Macbeth al Teatro Comunale di Bologna e canterà il ruolo del Duca nel Rigoletto-pocket per l’As.Li.Co e di Arturo in Lucia di Lammermoor a Modena, Parma e Piacenza.

Dicembre 2015

[PDF] 

Content 3