©
Jino Park
Rappresentanza InArt Management:
Mondo
Agente di Riferimento

Massimo Zanetti è tra i più rinomati direttori d'orchestra della sua generazione e nella sua lunga carriera internazionale ha diretto nei più importanti Teatri d'opera e Sale da concerto del mondo.

E’ stato Direttore Musicale della Flemish Opera e della Gyeonggi Philharmon Orchestra a Seoul.

Dal suo debutto nel 2002 alla Staatsoper Unter den Linden di Berlino, collabora stabilmente con la Staatskapelle Berlin: con loro, nella Stagione2023/24, presenterà Don Carlo e Boheme.

I più importanti appuntamenti delle ultime Stagioni includono La Traviata ed I Due Foscari con Placido Domingo all’Opera di Montecarlo,  Madama Butterfly alla Sydney Opera House, Don Giovanni e La Traviata alla Staatsoper di Berlin, Carmen ed il Barbiere di Siviglia al Teatro alla Scala, dove ha inoltre diretto diversi concerti dell'Accademia della Scala.

In campo sinfonico ha collaborato recentemente con la Yomiuri Symphony Orchestra, la Radio Symphony Orchestra Berlin, Komische Oper Orchester Berlin con Mischa Maisky, l'Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, la Brucknerorchester Linz, i Wiener Symphoniker,  la Royal Stockholm Philharmonic, la San Diego Symphony e l’Orchestra Nazionale Russa al Festival Rostropovich.

In Asia ha sviluppato uno stretto legame con la NHK Symphony Orchestra di Tokyo, così come con la China Philharmonic e Guangzhou Symphony Orchestra.

Tra le sue registrazioni ricordiamo il Verdi Album con Sonya Yoncheva (Sony Classical, 2018), il Simon Boccanegra (Decca  2013),così come i DVD della CMajor, nell'ambito del progetto 'Tutto Verdi': Rigoletto (2008) e I Vespri Siciliani (2010), registrate presso il Teatro Regio di Parma. Ha inoltre inciso il Saul di Flavio Testi con l’Orquestre Philharmonic de Radio France (Naïve, 2004).

Video

No items found.