BiografiaMediaImmagini
CATANA-_800px
Ian Koziara

Ian Koziara, nato a Chicago, è stato membro del Lindemann Young Artist Development Program del Metropolitan Opera, e ha lavorato con importanti conduttori come Yannick Nezet-Séguin, Bertrand de Billy e Marco Armiliato. Ha debuttato al Metropolitan come Enrique nell’Angelo sterminatore di Thomas Adès, con  successive apparizioni in Parsifal, Il flauto magico e La Fanciulla del West. La recente apparizione di Ian nei panni di Fritz in Der Ferne Klang (Oper Frankfurt) di Franz Schreker è stata accolta dal Wiesbadener Tagblatt come “così forte che si stupisce di quanto naturalmente un senso di bellezza e disperazione possa andare di pari passo“. La sua interpretazione nel ruolo del protagonista di Idomeneo di Mozart ha ottenuto riconoscimenti dal Washington Post, che ha elogiato la sua straordinaria bellezza del timbro.

Ian Koziara si trova ugualmente a suo agio sia in concerto che nell’opera. Il suo repertorio di oratori comprende Messiah, The Dream of Gerontius, and Serenade for Tenor, Horn, and Strings, tra molti altri.

Ian Koziara torna all’Oper Frankfurt debuttando il ruolo di Max in Der Freischütz di Weber. Fa il suo debutto alla Lyric Opera di Chicago ne Dama di picche di Čajkovskij. Infine torna al Glimmerglass Festival con una nuova produzione di Francesca Zambello della prima opera di Wagner, Die Feen e sarà il protagonista del Fidelio diretto da Gustav Dudamel in tour con la Mahler Chamber Orchestra.

Nella sua qualità di membro del Lindemann Young Artist Development Program, Ian ha eseguito numerosi brani e atti di ruoli importanti da opere come Lohengrin di Wagner, Les Troyens di Berlioz e Stiffelio di Verdi. Ian si è laureato alla Lawrence University di Appleton, nel Wisconsin, e alla Rice University di Houston, in Texas.

Febbraio 2020

[PDF]