BiografiaMediaImmagini
Sito 
 Liana Aleksanyan

Il soprano di origine armena Liana Aleksanyan ha iniziato la sua carriera musicale alla Scuola di Musica Mirzoyan. Ha frequentato in seguito l’Accademia Danielyan, dove è anche apparsa in ruoli minori come membro dell’ensemble.

Nel 2000 Liana Aleksanyan ha iniziato gli studi di canto al Conservatorio Komitas a Yerevan, conseguendo il diploma con lode nel 2005

Apparendo anche in alcune competizioni internazionali, ha vinto il terzo posto al “Concours International de Chant” di Tolosa, è stata finalista alla “Competizione dell’Opera” a Dresda e al concorso Hans Gabor Belvedere, dopo il quale è stata invitata in diversi Teatri d’Opera in Europa.

Liana Aleksanyan ha fatto le sue prime esperienze teatrali in Europa nel ruolo di Fiordiligi (Così fan tutte) al Festival dell’Opera di Bauge, Francia. Lo stesso anno ha debuttato nel ruolo principale di Manon Lescaut al Teatro Nazionale dell’Opera di Oslo e al Teatr di Linz, e come Contessa (Le nozze di Figaro) alla Volksoper di Vienna. Durante la stagione 2006/2007 ha debuttato nel ruolo di Violetta (La Traviata) con lo Staatstheater Braunschweig, tornando più tardi con successo come Gilda (Rigoletto), Mimì (La Bohème), Desdemona (Otello), Luisa (Luisa Miller), Amelia (Simon Boccanegra), Tatjana (Evgenij Onegin), Elvira (Ernani).

Nel 2010/2011 Liana Aleksanyan è stata invitata ad unirsi all’ensemble dell’ Aalto Theater di Essen, in un repertorio che spaziava da Verdi a Puccini, Donizetti, Mozart etc. I suoi ruoli ad Essen hanno incluso Donna Anna (Don Giovanni), Contessa (Le Nozze di Figaro), Amalia (I Masnadieri), Adina (L’elisir d’amore), Antonia (Racconti di Hoffmann), Violetta Valéry (La Traviata).

Liana Aleksanyan ha fatto il suo debutto alla Staatsoper di Amburgo nel 2009, cantando come Lucia (Lucia di Lammermoor) e Gilda (Rigoletto). Successivamente ha anche interpretato Violetta Valéry (La Traviata), Micaela (Carmen) e Blanche (I dialoghi delle Carmelitane) sotto la direzione di Simone Young.

Nel 2016 Liana Aleksanyan ha cantato con grande successo la sua prima Madama Butterfly all’Opera di Colonia, cantata in seguito anche a Buenos Aires.

Nel 2016/17 ha debuttato al Teatro alla Scala a Milano come Madama Butterfly sotto la direzione di Riccardo Chailly. Nel 2017 ha inoltre cantato Aida allo Sferisterio Opera Festival di Macerata e in una nuova produzione di Madama Butterfly al Palau de les Arts Reina Sofia a Valencia, e anche alla Deutsche Oper am Rhein a Düsseldorf.

Tra i suoi impegni recenti e futuri: Madama Butterfly alla Deutsche Opera am Rhein di Düsseldorf, al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, al Teatro Verdi di Trieste, Simon Boccanegra e Otello al Teatro Petruzzelli di Bari, La Bohème, Don Carlo, Macbeth a Düsseldorf e Aida alla Royal Opera House di Londra.

Giugno 2019