BiografiaMediaImmagini
 
Roberto Aronica

Nato a Civitavecchia, studia con Carlo Bergonzi e si perfeziona all’Accademia Chigiana di Siena.

Dopo il suo debutto come Duca di Mantova nel Rigoletto a Santiago del Cile è ospite dei principali teatri del mondo, quali la Scala di Milano, il Maggio Musicale Fiorentino, l’Opera di Roma,  la ROH di Londra, l‘Opéra Bastille di Parigi, il Liceu di Barcelona, il Real di Madrid, la Wiener  Staatsoper, l’Opernhaus di Zürich, la  Deutsche Oper di Berlino, la Bayerische Staatsoper, il MET di New York, la Lyric Opera di Chicago, la San Francisco Opera, la Japan Opera Foundation di Tokyo e molte altre.

Collabora con direttori d‘orchestra quali Roberto Abbado, Bruno Bartoletti, Semyon Bychkov, James Conlon, Daniele Gatti, James Levine, Fabio Luisi, Jurij Temirkanov, Christian Thielemann. Franz Welser-Möst.

Fra i suoi impegni, Ernani a Bologna e a Tokyo, Stiffelio, I masnadieri, La forza del destino a Parma, La bohème a Napoli, Carmen a Macerata e in Cina, Madama Butterfly a Palermo, Barcellona e Verona, Trovatore a Bologna, Don Carlo a Londra, Ballo in maschera a Pechino, Don Carlos, Forza del destino e Attila a Bilbao, Turandot, Norma e Tosca a Torino, Ballo in maschera a Palermo, Tosca al MET, Carmen a Bologna, Torino e Palermo, Fanciulla del West alla Scala, Tosca alla Deutsche Oper Berlin, Turandot al Festival di Perelada, Norma a Venezia e Madrid, Stiffelio a Bilbao, Verdi Requiem ai Berliner Philarmoniker, Butterfly al MET, Manon Lescaut a Napoli, Tosca a Barcellona Cavalleria rusticana a Napoli; tra gli impegni futuri Turandot a New York, Cavalleria rusticana e Adriana Lecouvreur a Bologna, Samson et Dalila a Washington, Simon Boccanegra a Torino.

Luglio 2019

 

[PDF] 

Content 3