BiografiaRepertorioMediaImmagini
CATANA-_800px 
Karine Deshayes

Dopo gli studi musicali sotto la guida di Mireille Alcantara e dopo essersi perfezionata con Régine Crespin, Karine Deshayes entra a far parte dell’aensemble dell’Opera di Lione dove ha occasione di interpretare tra i vari ruoli, Cherubino ne Le nozze di Figaro, Stéphano in Roméo et Juliette e soprattutto il suo primo ruolo rossiniano, Rosina ne Il barbiere di Siviglia.

La sua carriera si sviluppa rapidamente; viene invitata nei più grandi teatri francesi tra i quali Avignone, Lione, Strasburgo, Marsiglia, Tolosa, Tours, Chorégies d’Orange, Bordeaux e regolarmente all’Opera di Parigi dove riscuote grande successo soprattutto come protagonista nei titoli rossiniani di Cenerentola, Barbiere e La donna del lago (Elena), in quelli mozartiani di Cherubino ne Le nozze di Figaro e Dorabella in Così fan tutte come pure come protagonista ne L’incoronazione di Poppea, Sesto in Giulio Cesare, Romeo ne I Capuleti e i Montecchi e. Sempre all’Opera di Parigi Karine debutta come protagonista di Carmen e di Charlotte in Werther.

Karine debutta anche nei principali teatri e Festival internazionali come il Festival di Salisburgo dove ha cantato in Die Zauberflöte diretta da Riccardo Muti, il Teatro Real di Madrid, il Liceu di Barcellona che l’ha vista protagonista in Cendrillon di Massenet.

E’ stata invitata dal Met di New York dove ha debuttato in Siebel in Faust e in Isolier in Le Comte Ory e, recentemente, nel ruolo di Nicklausse in Les Contes d’Hoffmann diretta da James Levine. E’ anche stata Angelina all’Opera di San Francisco dove ha riscosso un enorme successo.

Il suo vasto repertorio le permette di esibirsi in svariati recital e concerti in tutto il mondo sotto la direzione di direttori d’orchestra quali Emmanuel Krivine, David Stern, Kurt Masur, Emmanuelle Haïm, Louis Langrée, Myun-Whun Chung e al fianco di artisti quali Philippe Cassard, Renaud Capuçon, Nicolas Angelich, l’Ensemble Contraste, le Quatuor Ebène, le Mahler Chamber Orchestra …

Nel 2016 Karine è stata nominata per la seconda volta Artista Lirico dell’anno ai Victoires de la Musique.

Tra gli impegni recenti e futuri Adalgisa in Norma al Teatro Real di Madrid, Charlotte in Werther alla Tschaikovsky Concert Hall di Mosca, Armida di Rossini all’Opéra di Montpellier, Romeo all’Opera di Marsiglia, Alceste a Lione, la III Sinfonia di Mahler con L’Orchestra du Capitole a Tolosa, lo Stabat Mater di Rossini al Festival di Saint Denis, Elvira de I puritani al Festival di Montpellier, Dialogue des Carmélites a Bruxelles, Semiramide a Saint Etienne, Romeo et Juliette al Met e Cenerentola al Teatro Champs Eysées di Parigi.

Marzo 2017

 

[PDF] 

Content 3