BiografiaCriticheMediaImmagini
Borghini
Andrea Borghini

Andrea Borghini nasce a Siena dove inizia le sue prime esperienze canore nel coro dei Madrigalisti di Siena. Ha al suo attivo studi di pianoforte e violoncello e si perfeziona in tecnica vocale sotto la guida del Maestro Carlo Meliciani.

Il Maestro Gustav Kuhn, nel 2011 lo invita a partecipare al Tiroler Festspiele Erl con i ruoli di Biterolf e Wolfram nell’opera Tannhäuser di R.Wagner.

Nel Dicembre dello stesso anno, presso il Teatro Filarmonico di Verona, è impegnato nel ruolo di Ford nel Falstaff di Giuseppe Verdi.

Nel Gennaio 2012 riscuote un grandissimo successo nella trasmissione “Mettiamoci all’opera” su Rai 1. Finalista in numerosi concorsi lirici tra cui ricordiamo il Benvenuto Franci di Pienza (SI), Beniamino Gigli di Roma, nel Maggio 2012 si aggiudica il primo premio assoluto al VII concorso lirico internazionale Giulio Neri di Torrita di Siena. All Concorso “R.Zandonai” di Riva del garda (TN), vince il Premio “Mietta Sighele” e la partecipazione a una serie di concerti a Montreal in Canada, in occasione del Jeunes Ambassadeurs Lyriques.  In Agosto debutta  nel circuito lirico Operafestival, nelle piazze di San Galgano e San Gimignano in provincia di Siena e a La Spezia, il ruolo di Figaro neIl Barbiere di Siviglia di Rossini e il baritono solista nei Carmina Burana.

Dal Settembre 2012 è membro stabile del junge ensemble della Bayerische Staatsoper a Monaco di Baviera dove canta  Schaunard ne La Bohème, Marullo nel Rigoletto, Hermann ne Les Contes d’Hoffmann, Le Geolier ne’ Les Dialogues des Carmelites, Ascanio Petrucci in Lucrezia Borgia, Morales in Carmen: Fiorello ne Il Barbiere di Siviglia, Schaunard in Bohéme, Yamadori in Madama Butterfly e Lorenzo nei Capuleti e Montecchi.

Lavora con i direttori: Kent Nagano, Asher Fisch, Paolo Carignani, Paolo Arrivabeni, Yves Abel. Marco Armiliato, Zubin Mehta. Ha cantato più volte al Cuvillièstheater di Monaco di baviera in concerti con Joseph Calleja, Jonas Kaufmann, Ludovic Tézier, Kristine Opolais, Nadia Krasteva.

Nel maggio 2014 fa il suo debutto all’Opéra Bastille di Parigi nel ruolo di Lorenzo ne I Capuleti e i Montecchi di Bellini, sotto la direzione di Bruno Campanella. Nel Settembre 2014 allo Stadttheater di Klagenfurt canta in una nuova produzione dei Pagliacci, nel ruolo del Silvio. Nel 2016 debutta come Rodrigo in Don Carlo all’Opera di Stato di Tbilisi.

Tra i suoi recenti impegni a Monaco, nuove produzioni di Mefistofele diretto da Wellber, Un ballo in maschera  con Mehta, La Juive, oltre a riprese di Turandot (Ping), Bohéme (Schaunard), Traviata (Marchese), Madama Butterfly (Sharpless), Andrea Chenier (Roucher). In Italia è impegnato in La fille du regiment a Trieste e al Ravenna Festival in Rigoletto con la regia di Cristina Muti.

 Novembre 2018

[PDF] 

Ravenna Festival – Rigoletto – Novembre 2018 

Borghini1

Borghini1Borghini2