BiografiaRepertorioMediaImmagini
G. Mangione HD 
Gabriele Mangione

Nato a Spoleto, diplomato in canto con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Perugia sotto la guida di Cinzia Alessandroni. Nel corso dei suoi studi ha preso parte a vari Masterclasses, tra i quali con Mietta Sighele, Renata Scotto, Veriano Lucchetti e Simone Alaimo.

Nella Stagione Lirica 2007 del Teatro Sperimentale di Spoleto ha preso parte alla produzione di Trovatore, ed ha ricoperto poi il ruolo di Gastone nella La Traviata. Nel febbraio 2008 ha debuttato ne’ La Bohème, eseguito in una tournée in Spagna ed a Cagli.

Nel corso del 2008 entra a far parte de La Scuola dell’Opera Italiana presso il Teatro Comunale di Bologna. Tale contesto gli permette di debuttare i ruoli di Bruno ne’ I Puritani, Prunier ne’ La Rondine diretto da Josè Cura, Goro in Madama Butterfly e Rodolfo ne’ La Bohème con la regia di Lorenzo Mariani, tutti presso il Teatro Comunale di Bologna.

Nell’ Ottobre 2010 debutta il ruolo di Alfredo ne’ La Traviata, diretta dal M° Mariotti.

Ha cantato poi: la Salome diretta dal M° Luisotti, con la regia di G.Lavia, Arbace in Idomeneo diretto dal M° Mariotti, Remendado nella Carmen, Nabucco a Teramo, I Lombardi alla prima crociata a St Gallen e Stiffelio a Parma.

Ha debuttato poi come Steuermann nel Fliegende Holländer al Comunale di Bologna, il protagonista ne L’amico Fritz e Perdu ne I Shardana a Cagliari, Rinuccio in Gianni Schicchi a Piacenza, Gastone ne La traviata all’Opera Bastille, Rodolfo ne La bohème a Lübeck, Ismaele in Nabucco nei Teatri del Circuito Lombardo, Malcolm in Macbeth a Bologna, Poliuto in un nuovo allestimento a Glyndebourne, Medea a Nizza, Don Carlo e Giovanna d’Arco a Parma.

Tra gli impegni recenti e futuri Cassio in Otello a Trondheim, Traviata a Glyndebourne, Butterfly a Copenaghen, I Lombardi alla prima crociata al Regio di Torino, Macbeth a Liège, La bohème a Vilnius e Würzburg

Novembre 2018

[PDF] 

Content 3