BiografiaRepertorioMediaImmagini
 
Tara Erraught

Nel mondo della lirica, pochi artisti emergenti hanno attirato l’attenzione del pubblico internazionale come il mezzosoprano d’origine irlandese Tara Erraught. Nata a Dundalk, Irlanda, Tara Erraught, si laurea alla Royal Irish Academy of Music di Dublino ed è stato membro dell’Opera Studio alla Bavarian State Opera di Monaco di Baviera dal 2008. Ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale di Canto Jakub Pustina Concorso Internazionale di Canto nella Repubblica Ceca con il Premio del Pubblico nel maggio 2008. Nello stesso anno ha vinto l’Houston Grand Opera Prize e il Washington National Opera Prize al Concorso Internazionale Hans Gabor Belvedere di Vienna. Nel marzo del 2010 ha ricevuto il National Concert Hall Levante Award stelle a Dublino. Ha anche vinto il Dermott Troy Award per il miglior cantante irlandese.

Tara Erraught ha continuato i suoi studi a Dublino con il soprano Veronica Dunne. A Monaco di Baviera ha il privilegio di perfezionare con il famoso mezzosoprano tedesco Brigitte Fassbaender il suo repertorio attuale. Membro dell’ensemble della Bavarian State Opera, ha ottenuto vasti consensi nel Febbraio 2011: prima nel ruolo protagonista di una nuova produzione di L’Enfant et les sortilèges di Ravel e, nello stesso mese, interpretando Romeo in una nuova produzione de I Capuleti e i Montecchi di Bellini.

Nel corso delle stagioni, la carriera internazionale di Tara Erraught ha continuato a crescere, e la stagione 2013-2014 l’ha ribadito con una prima mondiale e tre debutti tra i suoi impegni. Nel 2013, Tara Erraught ha cantato Nicklausse/La Musa ne Les contes d’Hoffmann alla Bayerische Staatsoper di Monaco. Nell’autunno 2013 ha dato vita la ruolo di Kitty nella prima mondiale di The Harlot’s Progress di Iain Campana al Theater an der Wien, e con la Bayerische Staatsoper ha ripreso il ruolo di Hänsel in Hänsel und Gretel e di Angelina ne La Cenerentola. Sempre a Monaco, Tara Erraught ha fatto suo debutto nel ruolo di Sesto ne La clemenza di Tito.

Nelle stagioni 2014/2015, al Festival di Glyndebourne, un altro debutto, Octavian in Der Rosenkvalier. Gli impegni estivi includono le produzioni alla Bayerische Staatsoper di Die Frau ohne Schatten e la seconda serie di repliche di La clemenza Di Tito. Tra i prossimi impegni anche La Cenerentola ad Amburgo e Washington, Nozze di Figaro a San Francisco.

Dicembre 2015

[PDF] 

Content 3