BiografiaMediaImmagini
Elena Monti3 
Elena Monti

Milanese, si è diplomata con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore presso il Conservatorio Verdi di Milano sotto la guida di Giovanna Canetti e si perfezionata in seguito all’Accademia del Teatro alla Scala partecipando anche alle produzioni scaligere di Die Zauberflöte, L’Elisir d’Amore nel ruolo di Adina e Armide di Gluck diretta dal M° Muti.

Negli anni successivi è stata ospite delle stagioni di importanti teatri tra cui: il Teatro San Carlo di Napoli ne Il marito disperato di Cimarosa e L’Enfant e les sortileges di Ravel; l’Opernhaus di Zurigo in Falstaff di Verdi; il Teatro del Maggio Fiorentino con Peer Gynt; il Teatro Verdi di Trieste in Peter Grimes di Britten e Rita di Donizetti; il Teatro Lirico di Cagliari in Alfonso und Estrella di Schubert e Un ballo in maschera di Verdi; il Teatro della Maestranza di Siviglia in Manon di Massenet; il Teatro Comunale di Bologna in Boris Godunov diretta da Daniele Gatti; il Teatro alla Scala ne Le Nozze di Figaro; il Festival di Pentecoste di Salisburgo ne I pellegrini al Sepolcro di Nostro Signore di Hasse, diretta da Riccardo Muti.

Nelle ultime stagioni ha cantato Mimì ne La Bohème, Donna Anna in Don Giovanni e Fiordiligi in Così fan tutte al Teatro alla Fenice di Venezia, Partenope di Haendel a Ferrara e Modena, Orlando Paladino al Concertgebouw di Amsterdam, La Bohéme a Liegi, Midsummer night’s dream alla Fenice di Venezia e a Parma, diretta da Yuri Temirkanov, Peer Gynt al Teatro Filarmonico di Verona e Così fan tutte a Saint-Etienne e Norinberga. Di particolare interesse la produzione de La Clemenza di Tito di Mozart (Servilia) che ha aperto la stagione 2010 del Teatro di San Carlo a Napoli, il debutto nel ruolo di Violetta ne’ La Traviata prima con il Teatro Sociale di Como poi a Tokio e Madrid in forma di concerto e il Concerto di Capodanno 2015 al Teatro Real di Madrid.

Intensa anche l’attività concertistica con il Requiem di Mozart, Ein Deutsches Requiem di Brahms, Konzertarien di Mozart a Gerusalemme e a Graz, la Messa dell’incoronazione di Mozart, IV Sinfonia di Mahler a Trieste, Gloria di Vivaldi, Magnificat di Bach e Missa solemnis di Beethoven a Malaga e Milano ed al Teatro Regio di Parma. È stata diretta da importanti direttori tra cui è doveroso ricordare Gerd Albrecht, Rinaldo Alessandrini, Giovanni Antonini, Aldo Ceccato, Ottavio Dantone, Daniele Gatti, Djasung Kakhidze, Riccardo Muti, Jeffey Tate, Nello Santi, Robin Ticciati, e Massimo Zanetti.

Tra gli impegni recenti: Così fan tutte (Fiordiligi) a Bari diretta da Roberto Abbado, La Traviata al Teatro La Fenice di Venezia e il debutto all’Opera di Firenze in Così fan tutte (Fiordiligi).

Dicembre 2015

[PDF] 

Content 3