BiografiaMediaImmagini
 
Irene Savignano

Irene Savignano è nata a Palermo (Sicilia), ha iniziato i suoi studi musicali all’età di 12 anni con il soprano Mary Elizabeth Anne Smith, proseguendoli e perfezionandoli con Patrizia Gentile. Studia al Conservatorio di musica “Alessandro Scarlatti” e segue masterclass di Grigoriev, Marquez Fernandez, Del Carmen, Pèrez Bianco, Nardis, Gucciardo, Diaz, Gohritz, Cibelli, Norberg Schulz, Marriott, Orciani, Barricelli, Patanè. Dal 2020 fa parte di Fabbrica” Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma, dove lavora sotto la guida di Eleonora Pacetti.

Vince numerosi concorsi internazionali coma: il 70° Concorso AsLiCo “Voci Emergenti”, il “Voci del Mediterraneo – Premio Archimede” di Siracusa (premio speciale 2011, 2012), “I SING BEIJING” 2012, la 33° edizione del Francesco Paolo Neglia (Secondo premio), 19° edizione dell’ Ottavio Ziino (secondo premio).

Recentemente ha interpretato: Giovanna (Ernani, Teatro Massimo di Palermo, 2021); Edwige (Guglielmo Tell, Teatro Sociale di Como, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Grande di Brescia, Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Sociale di Bergamo e Teatro Verdi di Pisa 2020 e 2021); Tisbe (La Cenerentola, Teatro Massimo – Palermo 2019); Cettina (Il duello comico, Teatro Massimo – Palermo, 2018 e 2019); Amneris (Aida per Europa InCanto, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Eliseo, Teatro Argentina e Teatro Quirino di Roma, Teatro La Pergola di Firenze, Teatro Romano di Ostia Antica e Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, 2018); Lavinia (L’oca del Cairo, Teatro Massimo di Palermo, 2017); Suzuki (Madama Butterfly, 2016); Suzy e Lolette (La rondine, Teatro Politeama Garibaldi di Palermo, 2012) e Pippetto (Le convenienze ed inconvenienze teatrali, Teatro Politeama Garibaldi di Palermo 2011).

Ha lavorato con molti direttori di successo some: Jader Bignamini, Roberto Abbado, Michele Mariotti, Omer Meir Wellber, Fabio Biondi e molti registi come: Davide Livermore, Damiano Michieletto, Arnaud Bernard. Ha partecipato a numerose registrazioni, incluso “Spirito” with Marina Rebeka. Per l’Opera di Roma canta come solista nei concerti: Gloria di Vivaldi diretto da Gabbiani, Petite Messe solennelle di Rossini diretta da Bignamini, Enrichetta ne I Puritani diretta da Abbado, Lura in Luisa Miller diretta da Mariotti, Solista in Mass diretta da Diego Matheuz e alla “Nuvola di Fuksas” Bellini e Donizetti diretto da Biondi. Nella messa in scena (prima mondiale) di Acquaprofonda è Balena/Madre un’opera di Giovanni Sollima su libretto di Giancarlo De Cataldo coprodotta dal Teatro dell’Opera di Roma e dal Teatro Sociale di Como. Prende parte all’Opera-Film Farnese Suite in onda su RAI5 e su OPERAROMA.TV per conto della Rai, in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, dell’Opéra national de Paris e dell’Ambasciata di Francia interpretando l’aria di Charlotte (Werther) e partecipa come solista al Documentario film “INCONFESSABILE VERDI” prodotto da Opera Europa,Word Opera Day in onda su OPERAVISION per conto del Verdi Off del Teatro Regio di Parma.

Luglio 2022

[PDF] 

Content 3